Ultime news dall'ASST di Pavia

Un nuovo ecografo d'eccellenza per l'Ospedale di Voghera

Nuovo ecografo d'eccellenza per l'Ospedale di Voghera29 giugno 2016, Ospedale di Voghera, UOC Cardiologia ed Unità Coronarica
Un'importante acquisizione quella dell'ASST di Pavia per il Reparto di Cardiologia dell'Ospedale di Voghera, che si equipaggia di un Ecografo di ultima generazione prodotto dalla General Electric Healthcare, divisione medicale di General Electric. Il sistema, il primo installato in Italia, grazie all’uso di tecnologie innovative e una potente piattaforma di ricostruzione per immagini, consente all'ecografia di raggiungere nuovi e più alti livelli, permettendo potenzialmente la riduzione degli esami non diagnostici e dei costi per la struttura. Rispetto agli ecografi convenzionali, infatti, il sistema acquisisce un numero maggiore di informazioni e garantisce un’ottima qualità delle immagini. Link all'articolo apparso sulla stampa locale  Link alla nota del produttore

Maltempo, Ospedale di Vigevano: tutti i servizi sono attivi

Ospedale di VigevanoIeri, mercoledì 27 luglio, intorno alle h. 21, un forte nubifragio si è abbattuto sulla Lomellina. L'Ospedale civile di Vigevano ha subito l'allagamento della Radiologia e del Laboratorio Analisi ma l'immediato presidio della situazione ha fatto sì che entrambi i servizi siano stati prontamente ripristinati. Le attività urgenti sono state garantite come pure la ripresa odierna dei vari servizi. La Direzione ringrazia tutti i Dirigenti, i coll.ri tecnici, sanitari e amministrativi per la preziosa collaborazione durante l'emergenza notturna, che ha permesso la rapida ripresa delle attività. Un sentito ringraziamento al Comando Prov.le dei Vigili Del Fuoco di Vigevano per  il pronto intervento. 

Inaugurazione nuovo CAL dialisi a Casorate Primo

Inaugurazione nuovo CAL Dialisi Casorate PrimoMartedì 26 luglio, Ospedale Carlo Mira di Casorate Primo
Inaugurazione ufficiale nuovo CAL Dialisi

I vertici della ASST di Pavia, diretti dal Dott. Michele Brait, hanno aggiunto oggi un nuovo importante tassello, nel processo di arricchimento dei servizi offerti al cittadino. Il Prof. Roberto Bellazzi, Responsabile del CAL di Casorate Primo, già Direttore del Reparto di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale civile di Vigevano, conferma che il reparto è già funzionante. Si tratta di un Centro di Assistenza Limitata (CAL) che per definizione, è un centro dialisi dove vengono trattati in regime dialitico diurno, pazienti uremici cronici selezionati e clinicamente stabili. La continuità assistenzìale è garantita dal personale infermieristico e il medico nefrologo è presente in maniera programmata ma non continuativa: tutti i pazienti verranno affidati ad un medico di riferimento. Lo staff, proveniente dal reparto vigevanese, ruoterà settimanalmente a Casorate Primo. Il reparto di dialisi prevede 9 posti tecnici accreditati per 18 pazienti che sono divisi in turni. Da circa un anno è stato inaugurato anche l'ambulatorio di nefrologia, aperto ogni giovedì pomeriggio, che rappresenta un ulteriore ampliamento del servizio strettamente collegato alle dialisi. Il taglio del nastro è stato effettuato dall'Assessore Regionale Welfare di Regione Lombardia Dott. Giulio Gallera e dal Direttore Generale Dott. Michele Brait, alla presenza del Prof. Roberto Bellazzi, Responsabile del CAL. Per la realizzazione del progetto, l'ASST di Pavia ha beneficiato della preziosa collaborazione dell'Amar, l'Associazione Malattie Renali, presieduta dalla Sig.ra Paola Rossi Raccagni che ha donato 10 televisori per rendere più lieve il trascorrere del tempo dei pazienti durante la dialisi. Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti il Direttore Generale della ATS di Pavia, Dott.ssa Anna Pavan, il Direttore Sanitario ASST Pavia, Dott Francesco Reitano, Il Direttore Sociosanitario ASST Pavia, Dott. Armando Gozzini, il Sindaco di Casorate Primo, Antonio Longhi ed il Vice Sindaco, Enrico Vai, il Presidente della Provincia di Pavia, Dott. Daniele Bosone, il Parroco della Parrocchia di Casorate Primo, Rev.mo Don Tarcisio Colombo, il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Casorate Primo, Mar. Luca Fassiello, il Direttore UOC Medicina interna Ospedale di Voghera, Dott. Luigi Magnani, il Direttore del Dipartimento Servizi Amministrativi ASST Pavia, Dott.ssa Giovanna Beatrice ed un folto numero di operatori sanitari dell'azienda.

Il ruolo della Medicina Interna, nell'attuale societa'

Dott. Magnani Luigi Primario Medicina Ospedale civile di Voghera

Il Dott. Luigi Magnani, Direttore dell'UOC di Medicina Interna dell'Ospedale Civile di Voghera, precisa che il ruolo della Medicina Interna è quello di considerare il paziente nel suo complesso e non soltanto per la malattia che presenta, cercando di non dimenticare che una persona malata può avere problemi differenti, anche sociali o socio-sanitari. E' basilare stabilire, caso per caso, quali sono le priorità ed avere una visione di cura più ampia possibile, tenendo appunto conto delle varie problematiche che il paziente presenta. Grazie ai passi avanti fatti nella medicina, ora l'aspettativa di vita delle persone è maggiore ma queste, soprattutto in età avanzata, devono però convivere con alcune malattie croniche. La metà delle persone che ha superato i 65 anni presenta perlomeno tre patologie croniche come, ad esempio, uno scompenso cardiaco, il diabete e l’ipertensione. Da questa distinzione di malattia ne derivano prognosi differenti e di conseguenza cure diverse.
E' importante, quindi, fare una “sintesi” diagnostica e terapeutica, assicurandosi che le cure prescritte siano adeguate. Sono stati divulgati, in questi ultimi anni, numerosi dati scientifici che dimostrano la relazione che esiste tra la nostra salute, l’ambiente in cui viviamo e lo stile di vita. Molti pazienti non hanno una struttura familiare di supporto durante il loro ricovero o in caso di disabilità, particolarmente nella fase della malattia seguente a quella acuta.
La recente riforma socio-sanitaria della Regione Lombardia sta provando a dare una risposta a queste problematiche, affinché la cura iniziata durante il ricovero ospedaliero possa proseguire anche quando il paziente torna a casa. E' molto importante l'aderenza, da parte dei pazienti ‘cronicamente acuti’, alla terapia. Varie indagini invece dimostrano che la stessa è alquanto bassa, con il conseguente rischio che, senza un’adeguata assistenza territoriale, tornino ad essere ricoverati in ospedale in seguito ad una ricaduta della malattia. Il Dott. Magnani, Presidente regionale della FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti), asserisce che i due scopi più importanti e principali della Federazione sono la ricerca e l’aggiornamento professionale. Lo scorso anno la FADOI ha organizzato in Lombardia ventisei eventi formativi. Dettaglio importante è che quasi la metà degli iscritti regionali ha meno di quarant’anni: sono i giovani medici, ovvero il futuro della medicina interna.

Carta regionale dei servizi
Referti medici online
Numero verde prenotazioni

Servizio Prenotazioni Regione Lombardia

È il servizio comodo e veloce per prenotare visite ed esami telefonicamente.

Qualità e sicurezza del paziente

Qualità e sicurezza del paziente

L'Ufficio Accreditamento e Qualità e il Risk Manager dell’Azienda Socio-Sanitaria Territoriale (ASST) di Pavia hanno un unico obiettivo comune: la qualità delle prestazioni sanitarie e la tutela della sicurezza del paziente.

Localizzazione territoriale strutture Azienda Ospedaliera

Localizzazione geografica

Cercando sulla mappa, si possono individuare gli Ospedali, i Poliambulatori, gli Ambulatori e altre strutture dell'azienda, corredate da informazioni utili.

Ospedale ospitale

Ospedale accanto a te

L'Azienda Socio-Sanitaria Territoriale (ASST) di Pavia accompagna le persone ad affrontare le difficoltà psico-sociali legate alle proprie fragilità.

ALPI - La libera professione

La Libera Professione

La nostra Azienda consente la libera professione a personale autorizzato. L’attività, disciplinata attraverso il regolamento aziendale, è una libera scelta dell’assistito, a totale carico dello stesso e con tariffe predeterminate.

Moduli online   le regole  Prontuario unico della dimissione
Guardia Medica Turistica 2016  Il massaggio neonatale nelle Pediatrie degli Ospedali di Broni-Stradella e Voghera  Lotta al tabagismo nuove disposizioni