News dall'Azienda Socio-Sanitaria Territoriale

Avviso agli utenti - Variazioni aperture estive sportelli amministrativi

Si informano i gentili utenti che, considerate la minore affluenza durante il periodo estivo e le esigenze organizzative aziendali, gli orari di apertura degli sportelli amministrativi subiscono modifiche fino ad inizio settembre. Leggere attentamente il seguente avviso.

VARIAZIONI NELLA GIORNATA PREFESTIVA DI MARTEDI’ 14 AGOSTO 2018

  • Gli sportelli Scelta/Revoca aziendali il giorno 14 agosto chiudono alle ore 12:30.   
  • Gli sportelli CUP aziendali il giorno 14 agosto chiudono alle ore 14:00 ad eccezione dello sportello CUP di Vidigulfo che è chiuso.
  • Gli uffici Accettazione Ricoveri aziendali il giorno 14 agosto chiudono alle ore 14:00, ad eccezione dell’ufficio Accettazione presso l’Ospedale di Broni-Stradella che effettua orario continuato dalle ore 7:30 alle ore 13:30 e dell’ufficio Accettazione presso l’Ospedale di Voghera che chiude alle ore 12:30.
  • Gli sportelli del Centro Servizi di Pavia, del Centro Servizi di Vigevano e dell’Ambulatorio di Fisiatria di Pavia il giorno 14 agosto chiudono alle ore 14.00.

VARIAZIONI ORARI ESTIVI

  • Ufficio Accettazione Ospedale di Vigevano: dal 9 luglio al 31 agosto 2018 l'ufficio chiude alle 15:30;
  • CUP di Voghera e Cup di Vigevano: dal 2 luglio al 31 agosto 2018 accesso da lunedì a venerdì ore 8:00/15:30 (l'erogazione dei numeri eliminacode terminerà alle ore 15:00);
  • CUP di Stradella: dal 11 giugno al 10 settembre 2018 accesso da lunedì a venerdì ore 8:00/15:30 (l'erogazione dei numeri eliminacode terminerà alle ore 15:00);
  • CUP del Poliambulatorio di piazzale Golgi a Pavia: dall'1 al 31 agosto 2018 accesso da lunedì a venerdì ore 8:00/15:30 (l'erogazione dei numeri eliminacode terminerà alle ore 15:00).
  • Sportelli amministrativi Scelta/Revoca, Prelievi e Prenotazioni/Ritiro referti di Cava Manara e Certosa di Pavia: chiuso dall’1 al 31 agosto.
  • Ufficio Scelta/Revoca di Casteggio: chiuso nei giorni di venerdì 3, 10, 17, 24 e 31 agosto.
  • Sportelli amministrativi dedicati agli Ambulatori Presidi Ausili:
    - Cava Manara: dal 16/7/18 al 31/8/18 apertura di un ambulatorio settimanale il venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13:00
    - Certosa di Pavia: chiuso dall’1 al 31 agosto. Gli utenti possono rivolgersi all’equivalente ambulatorio di Pavia.
    - Casorate Primo: chiusura ambulatorio venerdì 10 agosto
    - Casteggio: dal 16/7/18 al 31/8/18 apertura di un ambulatorio settimanale il mercoledì dalle ore 9:00 alle ore 12:00
    - Voghera, ambulatorio per diabetici/stomizzati/medicazioni/cateteri/sacche per urina: dall’1 agosto al 2 settembre accesso il martedì ore 9:00/11:00 e il giovedì ore 13:30/15:45

Raccolta di peluche per i piccoli ricoverati nel Reparto di Pediatria dell'Ospedale di Vigevano

Dal prossimo autunno ogni bambino ricoverato presso il Reparto di Pediatria di Vigevano riceverà una gradita sorpresa. E’ in corso infatti una raccolta di peluche da parte del Rotary Club Mede Aurem che provvederà al lavaggio e alla sterilizzazione dei manufatti ricevuti in donazione che poi verranno confezionati singolarmente e consegnati all’'UOC di Pediatria e Neonatologia dell'Ospedale di Vigevano diretto dalla Dott.ssa Lidia Decembrino. Per aderire alla raccolta o ricevere ulteriori informazioni è sufficiente contattare telefonicamente il Rotary Club Mede Aurem  al numero 348/5172007.
Si rafforzano, con questa iniziativa, i buoni rapporti tra ASST Pavia e Rotary Club Mede Aureum che nell’aprile scorso si erano concretizzati con la donazione di un monitor per la visualizzazione della relazione interattiva tra frequenza cardiaca, respiro e ossigenazione, per una ottimale valutazione della funzionalità respiratoria e circolatoria del neonato sempre in favore dell'UOC di Pediatria e Neonatologia dell'Ospedale di Vigevano.

 

Attivazione APP per evitare code allo sportello

App per ticket digitaleDa lunedì 23 luglio 2018 ridurre drasticamente i tempi di attesa al CUP (Centro Unico di Prenotazione) e allo sportello Scelta/Revoca del Medico o del Pediatra di ASST Pavia diventa possibile grazie alla APP WebSi, scaricabile gratuitamente su smartphone e tablet da Google Store o APP Store. Il Software di Gestione garantisce una piattaforma informatica flessibile ed intuitiva. Il servizio di rilascio del biglietto elettronico di prenotazione al momento è disponibile dove sono presenti i tagliacode intelligenti.

Come funziona
Accedendo all'APP WebSi, il cittadino viene geolocalizzato e il sistema gli mostra gli sportelli più vicini nel raggio di 30 km. Una volta selezionati la sede e il servizio di interesse, l'APP emette un biglietto elettronico con il numero di chiamata e il codice QR-code da far leggere al totem in sede per segnalarne l'arrivo: ciò permette di effettuare le chiamate solo degli utenti effettivamente presenti, secondo l’ordine cronologico della prenotazione rispetto agli altri biglietti emessi.
Il numero viene staccato direttamente dall'Unità di prenotazione della sede che di fatto non emetterà nessun biglietto cartaceo ad altri utenti con lo stesso “numero di turno”.
Nel caso in cui il cittadino giunga in ritardo presso la Sede rispetto al momento di chiamata del proprio turno, il sistema mantiene valido il biglietto di prenotazione per ulteriori 30 minuti, gestendo il reinserimento in coda nel momento in cui l’utente si presenta: sarà il sistema ad accodare in automatico il cittadino alla chiamata, pertanto l'operatore CUP deve solo procedere alla consueta chiamata.

Il servizio è accessibile nei CUP dove sono installati i tagliacode intelligenti.
Nello specifico:
CUP VIGEVANO: Progetto Pazienti Cronici e Prenotazione
CUP BRONI: Progetto Pazienti Cronici, Prenotazioni e Scelta/Revoca
CUP STRADELLA: Progetto Pazienti Cronici e Prenotazione
CUP CASORATE: Progetto Pazienti Cronici, Prenotazioni e Scelta/Revoca
CUP PAVIA: Scelta/Revoca

Istruzioni operative per l'utilizzo della App WebSi qui.

Nuova modalità di pagamento "online" dei ticket sanitari PagoPA

Nuova modalità di pagamento onlineDal 23 luglio 2018 è attiva la nuova modalità di pagamento "ticket sanitario" online denominata pagoPA, per le prestazioni ambulatoriali prenotate o agli sportelli CUP aziendali o tramite il Call Center Regionale (numero verde 800.638.638 gratuito da rete fissa, oppure da rete mobile lo 02.99.95.99, a pagamento al costo previsto dal proprio piano tariffario).

Attraverso il sistema pagoPA® è possibile effettuare il pagamento con le seguenti modalità:
- sul sito web di Regione Lombardia (www.crs.regione.lombardia.it/sanita), accedendo all’apposita sezione e scegliendo tra gli strumenti disponibili: carta di credito o debito o prepagata, oppure il bonifico bancario nel caso si disponga di un conto corrente presso banche e altri prestatori di servizio di pagamento aderenti all’iniziativa. Per poter effettuare il pagamento occorre indicare il Codice di Pagamento;
- presso le banche e altri prestatori di servizio di pagamento aderenti all’iniziativa, tramite i canali da questi messi a disposizione (come ad esempio: home banking, ATM, APP da smartphone, sportello, ecc).
L’elenco dei punti abilitati a ricevere pagamenti tramite pagoPA® è disponibile alla pagina
https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/pagopa/dove-pagare
Per poter effettuare il pagamento occorre utilizzare il Codice di Pagamento oppure il QR Code o i Codici a Barre, presenti sulla stampa dell’avviso.

pagoPA® è un sistema pubblico fatto di regole, standard e strumenti definiti dall’Agenzia per l’Italia Digitale e accettati dalla Pubblica Amministrazione e dai PSP aderenti all' iniziativa che garantisce a privati e aziende di effettuare pagamenti elettronici alla PA in modo sicuro e affidabile, semplice e in totale trasparenza nei costi di commissione. Si tratta di un’iniziativa promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri alla quale tutte le PA sono obbligate ad aderire. Fac-simile foglio di prenotazioneF A Q 

Conferme per il PUNTO NASCITA di Stradella

Incontro a Stradella rappresentanti politici e Direzione ASST PaviaStradella, 29 giugno 2018  Punti Nascite: non sussiste indicazione di chiusura per l'Ospedale unificato di Broni-Stradella; prevista la riqualificazione funzionale e strutturale per l'Ospedale civile di Voghera.
Il Direttore Generale di ASST Pavia, Dott. Michele Brait, ha incontrato il Sindaco di Stradella, Piergiorgio Maggi, l'Assessore del Comune di Broni Mariarosa Estini, unitamente ai Capigruppo Consigliari ed ai Consiglieri Regionali Ruggero Invernizzi, Roberto Mura, Simone Verni e Giuseppe Villani, in relazione al Progetto di riqualificazione dell'Area Materno-Infantile dell'Ospedale Civile di Voghera.
L'incontro è stato la proficua occasione per ribadire l'attenzione della Direzione Aziendale nei confronti dell'Ospedale Unificato di Broni Stradella, attraverso atti concreti e tangibili, previsti dal Piano Organizzativo Strategico Aziendale, che vede la legittimazione del Presidio Ospedaliero, con la previsione della figura del Dirigente Medico di Presidio per il quale è già stato bandito l'Avviso pubblico. Altro importante segnale è stata l'attivazione del Servizio MAC presso il Reparto di Riabilitazione Generale Geriatrica.
Per l'Ospedale Civile di Voghera è stato presentata a Regione Lombardia un'ipotesi di intervento relativo all'Area Materno Infantile, attraverso il quale l'Unità Operativa potrebbe essere oggetto di un'importante azione di ammodernamento strutturale e funzionale. L'ipotesi relativa all'accorpamento dell'Unità Operativa Complessa di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale Unificato di Broni-Stradella e dell'Unità Operativa Complessa Ginecologia ed Ostetricia di Voghera, si riferisce, nello specifico, ad un adeguamento normativo, in applicazione del Decreto Ministeriale del 2 Aprile 2015 n. 70, che impone l'obbligo di un numero di parti pari a 500 /anno, al fine di garantire la permanenza del Punto Nascita. Solo ed esclusivamente, se fosse confermato il trend di riduzione delle nascite in atto e non risultasse più possibile mantenere i due Punti Nascita, l'Azienda vuole essere pronta, attraverso il Progetto presentato in Regione Lombardia, a concentrare l'attività dell'Area Materno Infantile presso il Presidio Ospedaliero di Voghera. Si esprime particolare soddisfazione per gli interventi dei Consiglieri Regionali presenti all'incontro, che hanno manifestato la loro vicinanza all'Azienda, anche attraverso la disponibilità a favorire tutte le azioni possibili, al fine di scongiurare la chiusura del Punto Nascita dell'Ospedale Unificato di Broni-Stradella.

Aperte le iscrizioni ai corsi gratuiti di alfabetizzazione informatica

Nell’ambito dell’iniziativa “CITTADINO DIGITALE SI DIVENTA!” (v. link), lanciata da #Tempo di Quartieri e Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Pavia, con il contributo di Regione Lombardia e in collaborazione con ASST Pavia, sono aperte le iscrizione ai corsi gratuiti di alfabetizzazione informatica per imparare ad usufruire dei servizi digitali.
Prenotare una visita per il rinnovo della patente o del porto d’armi, scegliere o revocare il medico di medicina generale o il pediatra, consultare il registro sanitario elettronico, vedere le ricette, stampare i certificati, accedere alla verifica delle esenzioni attive o dei pagamenti e delle relative ricevute, sono solo alcune delle molteplici operazioni che possono essere attivate comodamente dal proprio computer a qualunque ora della giornata, senza bisogno di recarsi allo sportello.
I corsi, articolati in un incontro settimanale di due ore per un totale di dieci lezioni, si rivolgono a sei gruppi di 20 partecipanti ciascuno, distribuiti come segue e nelle seguenti date:

  • Gruppo 1 – CITTADINI/e OVER 65:
    ogni lunedì a partire dal 10 settembre, ore 15/17, presso sala informatica di APOLF Pavia (via San Giovanni Bosco 23)
  • Gruppo 2 - STRANIERI/e:
    ogni martedì a partire dall’11 settembre, ore 16/18, presso sala informatica del Comune di Pavia (p.zza Municipio 2)
  • Gruppo 3 - CITTADINI/e OVER 65:
    ogni mercoledì a partire dal 12 settembre, ore 15/17, presso sala informatica di APOLF Pavia
  • Gruppo 4 - CITTADINI/e OVER 65:
    ogni giovedì a partire dal 13 settembre, ore 16/18, presso sala informatica del Comune di Pavia
  • Gruppo 5 – DONNE OVER 50:
    ogni venerdì a partire dal 14 settembre, ore 15/17, presso sala informatica di APOLF Pavia
  • Gruppo 6 - CITTADINI/e OVER 65:
    ogni sabato a partire dal 15 settembre, ore 9:30/11:30, presso sala informatica del Comune di Pavia

Le iscrizioni, accolte fino ad esaurimento posti, possono essere inviate a:
COMUNE DI PAVIA - Piazza del Municipio 2 - 27100 Pavia
U.O.A. Pari Opportunità e Politiche Temporali
Settore Personale e Servizi al Cittadino
Tel. 0382 399203

E’ nato il Nucleo Pavese ARLI

E’ nato il Nucleo Pavese ARLI (Associazione Regionale Lombardia Infermiere/i), membro della Consociazione Nazionale Infermiere/i (CNAI), associazione storica che dal 1946 è attiva nel promuovere la crescita della professione infermieristica. Il Nucleo pavese ARLI è stato presentato il 31 maggio a Pavia in occasione del convegno “Evidence Practice. L’associazionismo può contribuire al miglioramento della salute delle persone?”. Il fondamento della risposta ad una domanda così impegnativa proposta dal convegno la troviamo nell’OMS che da tempo crede nella professione infermieristica, tanto da sostenere che gli infermieri sono una forza determinante per raggiungere la copertura sanitaria universale prevista entro il 2030. Se questa figura professionale saprà utilizzare al massimo le propria abilità e conoscenza, aumentando il numero di infermieri e sviluppando l’assistenza infermieristica, sarà possibile agire con un triplice impatto: sulla salute, sull’uguaglianza di genere e sulla crescita economica (OMS,2016).
In questo senso, la Vicepresidente CNAI Enrica Capitoni, la Presidente ARLI regionale Giuseppina Tiraboschi e i Delegati dei Nuclei che sono intervenuti al convegno di Pavia hanno messo in evidenza due aspetti strettamente connessi dell’associazionismo infermieristico:
-    la maggior  forza ed efficacia dei risultati provenienti dall’azione comune che valorizza e amplifica le doti di ognuno;
-    le radici profondamente affondate nella realtà locale che individuano i bisogni peculiari delle persone e generano risposte di salute mirate.
Tra i relatori del convegno di Pavia anche la dott.ssa Emanuela Casarini, Consigliere ARLI, Coordinatore infermieristico del Polo Oltrepò Territoriale per le cure assistenziali dell’ASST Pavia.
La dott.ssa Mariachiara Ponzetto (Direttore delle attività didattiche Corso di Studio in Infermieristica Università degli Studi di Pavia - sede Vigevano dell’ASST Pavia) e la dott.ssa Lucia Collivasone (Tutor Corso di Laurea in Infermieristica Università degli Studi di Pavia - sede Vigevano dell’ASST Pavia) augurano buon lavoro, dunque, ai colleghi che si sono impegnati in questa nuova avventura professionale e a tutti quelli che vorranno unirsi a loro.

 

Accessibilità dei servizi online per i cittadini

Cittadino digitale si diventa#Tempo di Quartieri e Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Pavia, con il contributo di Regione Lombardia e in collaborazione con ASST Pavia, lanciano l’iniziativa “Cittadino digitale si diventa!”, dedicata agli utenti che desiderano avvicinarsi ai servizi pubblici online.
Servizi digitali sanitari, come ad esempio prenotare una visita per il rinnovo della patente o del porto d’armi, o scegliere/revocare il medico di medicina generale o il pediatra, possono essere attivati comodamente dal proprio computer ma molti cittadini non sono pratici; ecco allora che a Pavia entrano in scena i Tutor per aiutare ad accedere ai servizi online presso apposite postazioni informatiche.
Si tratta di Tutor di quartiere e di Tutor di progetto, che assistono i cittadini in generale e sui servizi comunali attualmente attivi e, nello specifico, di Tutor di ASST Pavia per i servizi online del Sistema Socio-Sanitario.
I tutor saranno presenti dal 18 giugno al 30 novembre 2018 (con pausa nel mese di agosto) e la sperimentazione del tutoraggio è condotta in partenariato con ASST Pavia.
L’attività progettuale “Accessibilità dei servizi online per TUTTI i cittadini e le cittadine” è realizzata in partenariato con il Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’Informazione dell’Università degli Studi di Pavia, la APOLF Pavia, l’INPS Pavia; con le Associazioni comPVter APS, AUSER Comprensoriale di Pavia, Babele Onlus, Ci Siamo Anche Noi, Circolo Grassi, le APS Cazzamali, Città Giardino, Rovelecca, Salvo D’Acquisto, Borgo Ticino, Scapolla, Bargiggia, Brusaioli, Fossarmato; con la Cooperativa Progetto Con-tatto e con l’INAIL sede di Pavia. Per saperne di più leggere la locandina (link) e la brochure (link).

Scelta e revoca online del Medico e del Pediatra

Si ricorda ai gentili utenti che la scelta/revoca del medico di medicina generale o del pediatra di famiglia può essere effettuata, oltre che presso gli appositi sportelli di ASST Pavia, anche online collegandosi al portale di Regione Lombardia al seguente Link
Il Sistema Informativo Socio Sanitario regionale rende disponibile online l’elenco dei medici di medicina generale (MMG) e dei pediatri di libera scelta (PLS), in particolare di quelli che non hanno ancora raggiunto il numero massimo di assistiti ammissibile.
Tramite l’utilizzo dei servizi web collegati alla Carta Regionale dei Servizi (colore giallo) o alla Tessera Sanitaria Nazionale (colore azzurro) è possibile, previa autenticazione:
•    ottenere informazioni in merito a indirizzi, contatti e orari degli ambulatori dei medici e pediatri di famiglia disponibili;
•    cambiare il medico curante o il pediatra di famiglia.
Il cambio del medico viene registrato negli archivi centrali del SISS ed è attivo con decorrenza immediata.
Gli elenchi dei medici e dei pediatri sono inoltre consultabili sui siti delle Agenzie di Tutela della Salute:
Il servizio permette anche il cambio del pediatra o del medico dei figli minorenni direttamente online.
Che cosa occorre:
•    disporre della Tessera Sanitaria – CNS dell’interessato;
•    che il genitore o il legale rappresentante, disponga di una modalità di autenticazione (come accedere);
•    che il genitore o il legale rappresentante autocertifichi online, ai sensi di legge, di essere il legale rappresentante del minorenne.

Per consultare liberamente l'elenco dei medici di medicina generale o dei pediatri di libera scelta: link

ATTENZIONE: quando viene scelto il medico o il medico per un minorenne, per la prima volta, bisogna recarsi presso gli uffici di Scelta e Revoca delle ASST del territorio; sarà possibile eseguire l’operazione online dal cambio successivo.

Inail apre un’agenzia a Vigevano

Il 22 giugno 2018 prende avvio un nuovo insediamento territoriale dell’Inail in provincia di Pavia, finalizzato a gestire servizi di prossimità agli assistiti. Un ambulatorio medico-legale, integrato da sportello amministrativo, sarà attivo nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 12:00, in una sede collocata all’interno del Palazzo municipale. Lavoratori, Enti di Patronato e Associazioni potranno, quindi, ottenere i servizi socio-sanitari primari direttamente sul territorio di Vigevano, facendo capo per tutte le altre attività alla Direzione territoriale di Pavia.
L’accesso all’ufficio, ubicato al piano terra del cortile d’onore del Palazzo municipale, è consentito da Corso Vittorio Emanuele II n. 25. Link al comunicato Inail.
Inail Agenzia Vigevano.
Corso Vittorio Emanuele II n. 25
27029  Vigevano  (PV)
Tel.:  0382 376201
Fax:  06 88467231
Mail: pavia [at] postacert.inail.it   pavia [at] inail.it

Pagine