News dall'Azienda Socio-Sanitaria Territoriale

Avviso per l'iscrizione nell'elenco degli idonei per la presa in carico dei pazienti cronici e/o fragili

Avviso per l'iscrizione nell'elenco degli idonei per il ruolo di gestore, di cogestore e di erogatore per la presa in carico dei pazienti cronici e/o fragili (ai sensi delle DD.GG.RR. n. 6164/2017 e 6551/2017) utile all'iscrizione nell'elenco degli idonei per il ruolo di: 

  1. Gestori
  2. Cogestori
  3. Erogatori

per la presa in carico dei pazienti cronici e fragili ai sensi delle DD.GG.RR. 6164/2017 e 6551/2017 è pubblicato dall’ATS di Pavia con scadenza il 31/07/2017 e consultabile alle pagine web dell’ATS al seguente link “Vai all’AVVISO e agli allegati” .
 

La delibera n. 420 del 16/06/2017 adottata dalla Azienda Sociosanitaria Territoriale di Pavia risponde all'esigenza di:

- individuare altri Soggetti (es. case di cura, poliambulatori,...) da includere nella propria filiera erogativa;
- individuare l'interesse di MMG/PdF a svolgere in collaborazione con ASST il ruolo di cogestore;
- individuare coloro che intendono candidarsi come gestori chiedendo l'avvalimento di ASST.

 

Il Direttore Generale ATS Pavia Dr.ssa Anna Pavan
Il Direttore Generale ASST Pavia Dr. Michele Brait

Per chiarimenti in merito al percorso di presa in carico del paziente cronico è possibile consultare il seguente link al sito web di Regione Lombardia.

II Memorial Sonia Bassi

Si è svolto presso l'Auditorium San Dionigi a Vigevano, giovedì 15 Giugno u.s. alle ore 16.00,  il “II Memorial Sonia Bassi”, dedicato alla memoria dell'infermiera professionale in servizio presso la Rianimazione dell'Ospedale Civile di Vigevano, prematuramente scomparsa tre anni fa. L'iniziativa,  patrocinata dall'ASST di Pavia, dal  Comune di Vigevano, dall'Università per il Tempo Libero e la Terza Età “Luisa Rossi” e dall'IPASVI, prevede la consegna del Premio-studio a favore di un neolaureato iscritto al corso di Laurea in Infermieristica dell'Università di Pavia, attivo presso l'Ospedale di Vigevano. Il Dott. Livio Carnevale, Direttore dell'UOC di Anestesia e Rianimazione del nosocomio lomellino ricorda Sonia Bassi affermando che: "Sonia era una persona speciale, da sempre impegnata, non solo nel suo lavoro, ma anche nella didattica e nell'attività di volontariato, fuori e dentro le mura dell'Ospedale. Per anni  è stata uno degli elementi trainanti della formazione del primo soccorso, sia in ambito ospedaliero che nel Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche. Sonia Bassi ha lasciato un grande segno in noi che l'abbiamo conosciuta. Lo stesso segno che vogliamo tutti gli anni condividere con i cittadini di Vigevano e con i giovani laureati in scienze infermieristiche della sede locale dell'Università di Pavia ospitata dal nostro ospedale di Vigevano". Vincitrice del Premio-studio 2017 è risultata la Sig.na Lessio Noemi, vogherese, Laurea a.a. 2015-2016. La tematica sviluppata nella tesi è una revisione narrativa della letteratura finalizzata ad individuare le strategie assistenziali per controllare l'ansia e le preoccupazione del paziente chirurgico che attende all'interno del Blocco Operatorio. Link al programma

La Nefrologia della ASST di Pavia a Madrid per il Congresso Europeo

Partecipazione della UOC di Nefrologia e Dialisi al Congresso EuropeoDal 3 al 6 giugno si è tenuto il Congresso della Società Europea di Nefrologia (ERA-EDTA). All’edizione del 2017, tenutasi al Centro Congressi IFEMA di Madrid, ha partecipato anche la UOC di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale di Voghera, rappresentata dal Direttore Dott. Fabio Milanesi, e dal Dott. Paolo Albrizio, Dirigente Medico.
In tale sede il Dott. Albrizio ha presentato un lavoro scientifico frutto dell’esperienza della Nefrologia oltrepadana nel posizionamento e nella gestione di cateteri venosi centrali per emodialisi dal titolo: ”Long-term tunnelled catheters: femoral vs internal jugular vein insertion. A single centre 10 years experience”. (Link al Comunicato stampa)

Apertura Ambulatorio di Geriatria presso l'Ospedale di Casorate Primo

Apertura Ambulatorio di Geriatria Ospedale Casorate PrimoNell'ambito delle attività del Dipartimento di Riabilitazione diretto dal Dr. Emiliano Varalda, presso l'Ospedale di Casorate Primo sarà attivo, a partire dal 26 Giugno prossimo, un Ambulatorio di Geriatria, tenuto dalla Dr.ssa Rosy Fittipaldi, Dirigente Medico della U.O.C. di Riabilitazione Fisica dell'Ospedale di Mortara.
L'Ambulatorio svolgerà l'attività dalle ore 9,00 alle ore 15,30 con cadenza mensile, ogni terzo lunedì del mese. La “Geriatria”, dal greco “cura dell'anziano”, è una disciplina che si occupa delle patologie che si verificano nei soggetti di età superiore ai 65 anni e dei loro effetti, delle conseguenze disabilitanti, con lo scopo principale di ritardare il declino delle funzioni fisiche e delle funzioni mentali cercando, al contempo, di conservare l' autosufficienza e soprattutto la migliore qualità di vita possibile (Comunicato stampa).
 

Presentazione Progetto Co-branding | Ospedale di Voghera

Progetto Co-branding IRCCS Policlinico San Matteo e ASST di PaviaGiovedì, 15 giugno 2017alle ore 15:30, presso la Sala Consiliare dell'Ospedale Civile di Voghera, verrà siglato l'accordo per il Progetto di Co-branding tra la Fond.ne IRCCS Policlinico San Matteo e ASST di Pavia, alla presenza dei Direttori Generali, Dott. Nunzio Del Sorbo e Dott. Michele Brait. Il Progetto prevede la collaborazione tra i due enti per l'erogazione di servizi sanitari specialistici ambulatoriali a favore dei cittadini del territorio pavese, presso gli Ospedali di Vigevano e Voghera. La sinergia tra IRCCS San Matteo e l’ASST di Pavia porterà ad uno scambio reciproco di competenze altamente specialistiche finalizzate alla migliore offerta sanitaria al cittadino in linea con i dettati regionali della Riforma socio sanitaria e del Ministero della Salute. Link al comunicato stampa | Link al servizio di TelePavia

 

DECRETO-LEGGE 7 giugno 2017, n.73 - Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale. (17G00095) (GU n.130 del 7-6-2017)

Il DECRETO-LEGGE 7 giugno 2017, n. 73Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale” dichiara obbligatorie per legge, secondo le indicazioni del Calendario allegato al Piano nazionale di prevenzione vaccinale vigente (età 0-16 anni) e in riferimento alla coorte di appartenenza, le vaccinazioni di seguito indicate:
• anti-poliomelitica; • anti-difterica; • anti-tetanica; • anti-epatite B; • anti-pertosse; • anti Haemophilusinfluenzae tipo B; • anti-meningococcica B; • anti-meningococcica C; • anti-morbillo; • anti-rosolia; • anti-parotite; • anti-varicella.
Le dodici vaccinazioni elencate devono essere tutte obbligatoriamente somministrate ai nati dal 2017.
Ai nati dal 2001 al 2016 devono essere somministrate le vaccinazioni contenute nel Calendario Vaccinale Nazionale relativo a ciascun anno di nascita. Precisamente:
i nati dal 2001 al 2004, devono effettuare (ove non abbiano già provveduto) le quattro vaccinazioni già imposte per legge (anti-epatite B; anti-tetano; anti-poliomielite; anti-difterite) e l’anti-morbillo, l’anti-parotite, l’anti-rosolia, l’anti-pertosse e l’anti-Haemophilus influenzae tipo b, raccomandate dal Piano Nazionale Vaccini 1999-2000;
i nati dal 2005 al 2011, devono effettuare, oltre alle quattro vaccinazioni già imposte per legge, anche l’anti-morbillo, l’anti-parotite, l’anti-rosolia, l’antipertosse e l’anti-Haemophilus influenzae tipo b, previsti dal Calendario vaccinale incluso nel Piano Nazionale Vaccini 2005-2007;
i nati dal 2012 al 2016 devono effettuare, oltre alle quattro vaccinazioni già imposte per legge, anche l’anti-morbillo, l’anti-parotite, l’anti-rosolia, l’anti-pertosse, l’anti-Haemophilus influenzae tipo b e l’anti-meningococcica C, previste dal Calendario vaccinale incluso nel Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2012-2014.
I nati dal 2017 devono effettuare, oltre alle quattro vaccinazioni già imposte per legge, anche l’anti-morbillo, l’anti-parotite, l’anti-rosolia, l’anti-pertosse, l’anti-Haemophilus influenzae tipo b, l’anti-meningococcica C, l’antimeningococcica B e l’anti-varicella, previste dal Calendario vaccinale incluso nel nuovo Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2017-2019.
Sono esonerati dall’obbligo di vaccinazione:
• i soggetti immunizzati per effetto della malattia naturale. Ad esempio i bambini che hanno già contratto la varicella non dovranno vaccinarsi contro tale malattia.
• i soggetti che si trovano in specifiche condizioni cliniche documentate, attestate dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta. Ad esempio per i soggetti che abbiano avuto pregresse gravi reazioni allergiche al vaccino o ad uno dei suoi componenti.
Indicazioni per l’anno scolastico 2017/2018
Per l’anno scolastico 2017-2018, sono dettate specifiche disposizioni transitorie per la fase di prima applicazione del decreto:
Entro il 10 settembre 2017,

  • per l’avvenuta vaccinazione: può essere presentata la relativa documentazione comprovante l’avvenuta/e vaccinazione/i, oppure un’autocertificazione;
  • per l’omissione, il differimento e l’immunizzazione da malattia: deve essere presentata relativa documentazione;
  • coloro che sono in attesa di effettuare una prima vaccinazione possono presentare copia della convocazione rilasciata dal Centro Vaccinale di riferimento.

Entro il 10 marzo 2018 va presentata tutta la documentazione comprovante l’avvenuta/e vaccinazione/i.
Seguiranno indicazioni puntuali sulle modalità operative di applicazione del decreto anche in relazione a prossimi confronti con l'Ufficio Scolastico Regionale (Informativa utenti Decreto Legge n. 73 del 7.06.17)

Assessore al Welfare, Avv.to Giulio Gallera in visita a Mortara

Visita Assessore Welfare Gallera all'Ospedale di MortaraMercoledì 7 giugno, h.11.30

Ospedale Asilo Vittoria di Mortara L'Assessore Regionale al Welfare, Avv.to Giulio Gallera in visita presso il nosocomio lomellino, accompagnato dal Direttore Generale ASST Pavia, Dott. Michele Brait e dal Direttore Generale ATS Pavia, Dott.ssa Anna Pavan. Nella foto un momento dell'incontro previsto con i Capi Dipartimento, i Primari, i Collaboratori infermieristici nonché i Medici di base, i Pediatri, i rappresentanti delle RSA del territorio ed i rappresentanti delle Aziende sanitarie private della Lomellina e delle Associazioni di Volontariato (Comunicato stampa).

ABIO | formazione volontari in Pediatria

Corso di formazione per volontari in PediatriaL'ABIO (Associazione per il Bambino in Ospedale) ha organizzato per la giornata di giovedì 8 giugno p.v. presso la Sala Riunioni dell'Ospedale di Voghera, un incontro di presentazione del corso per la formazione di volontari specializzati nell'accoglienza dei bambini ricoverati nei reparti di Pediatria. Per informazioni, questi i recapiti: 02/45497494 - Cell 346/0413657 - formazione [at] abio.org - www.abio.org.

Avviso | Trasferimento Ambulatorio Pre-Ricovero Ospedale Voghera

Si comunica che a far tempo dal 16 Maggio p.v. l'Ambulatorio di Pre-Ricovero Chirurgico dell'Ospedale di Voghera sarà trasferito presso i locali dell'ex Neurologia siti al primo piano.Tale scelta è stata operata al fine di offrire un'ambientazione più idonea e confortevole al Servizio da erogare, sia per coloro che vi operano che per gli utenti.

Avviso | Trasferimento Consultorio Familiare di Broni

Si comunica che il Consultorio Familiare di Broni è stato trasferito presso il Presidio Socio Sanitario territoriale ASST di Broni (PreSST), Ospedale Arnaboldi, via Emilia n. 351.
Accoglienza: 0385 582905 | lunedì: 09.00 – 12.00
Prenotazione attività Ostetrico Ginecologica: 0385 582907 | lunedì 08.30 – 13.30 / 14.00 – 16.00

 

Pagine