In primo piano


 

Da mercoledì 7 aprile è attivo il portale di Poste per le prenotazioni delle vaccinazioni anti Covid-19 per gli over 80 che non hanno ancora aderito alla campagna vaccini.
Contestualmente è stato chiuso il portale per le adesioni di Aria spa, che rimane attivo solo per le adesioni del personale scolastico.

 

L’inaugurazione ufficiale del Centro Vaccinale è avvenuta lunedì 12 aprile, presso il Centro Commerciale il Ducale di Vigevano, alla presenza della Direzione Strategica di ASST Pavia.
Il centro vaccinale è organizzato in 8 linee, divise in 3 punti vaccinali, identificati da tre colori (arancione, lilla e azzurro). Le 8 linee lavoreranno dal lunedì al sabato, dalle 8.00 alle 20.00, a partire dal 12 aprile, con una vaccinazione ogni 5 minuti (12 vaccinazioni all’ora per ogni linea).
A regime, con le dosi di vaccino necessarie a disposizione, si potrà arrivare a 1152 inoculazioni giornaliere.
Il punto vaccinale ha effettuato, nel periodo dal 2 al 10 aprile, 2194 inoculazioni. In particolare, sono terminate le vaccinazioni relative alla fase 1 bis (con 500 vaccinazioni in 48 ore), e si sta concludendo la vaccinazione dei cittadini appartenenti alla fascia over-80.

Il Piano Vaccinale di Regione Lombardia prevede, in questa fase, le vaccinazioni anche per le persone con meno di 80 anni, a partire dalla fascia d'età 79 - 70 anni.
Dal 9 aprile sono aperte le prenotazioni per le persone in condizioni di elevata fragilità, non in carico alle strutture ospedaliere, o con grave disabilità attraverso la piattaforma dedicata.
Dal 7 aprile anche gli over 80 che non hanno ancora aderito alla campagna vaccinale possono prenotare direttamente online attraverso la nuova piattaforma dedicata.

La piattaforma di Regione Lombardia, per effettuare la prenotazione online, è consultabile all’indirizzo:
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/vaccinazionicovid

Per informazioni, è possibile chiamare il numero verde regionale: 800894545

Ultime news dall'ASST di Pavia

L'11 aprile 2021 si celebra la Giornata nazionale della donazione di organi, tessuti e cellule. La Giornata è stata indetta dal Ministero della Salute, su indicazione del Centro Nazionale Trapianti (CNT) e delle Associazioni di volontariato e di pazienti più rappresentative a livello nazionale, con AIDO (Associazione per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule) come capofila.

È l’informazione la chiave per ridurre i dinieghi, che spesso sono causati da scarsa conoscenza del tema, pregiudizi e vere e proprie fake news. Per questo motivo la nuova campagna nazionale punta a raggiungere i cittadini con un messaggio semplice: la donazione è una scelta naturale, che non costa nulla dato che avviene dopo la morte, e che può salvare la vita fino a sette persone bisognose di un trapianto e restituire a molte altre una migliore qualità di vita con la donazione dei tessuti.

Il Centro Regionale Trapianti, per l’occasione, ha trasmesso una nota ufficiale alla Direzione Generale di ASST Pavia, ringraziando - a nome delle famiglie dei donatori deceduti e degli assistiti che hanno potuto beneficiare di un trapianto di organi e tessuti - tutto il personale aziendale coinvolto nel Procurement:

“Con viva riconoscenza al Personale dell’ASST DI PAVIA, che grazie all’impegno profuso nel 2020 nell’attività di procurement ha consentito una nuova speranza di vita a 2 riceventi di organi ed ha contributo con 101 prelievi di tessuti alla cura di oltre 3.000 pazienti”

► Pergamena di ringraziamento del Centro Regionale Trapianti

(per saperne di più...)

"Da oggi è possibile prenotare il vaccino anche per i cittadini che rientrano nella categoria 70-75 anni. Inoltre, grazie alla consegna avvenuta ieri di 250.000 mila dosi di vaccino Pfizer, confermo che entro domenica 11 aprile potrà essere garantita la prima somministrazione per tutti gli over 80 che hanno aderito alla campagna vaccinale. L'ultimo aggiornamento di questa mattina certifica che la Lombardia ha somministrato 1.877.416 dosi, quindi entro la fine della settimana supereremo sicuramente i 2 milioni di inoculazioni. La campagna vaccinale, coordinata da Guido Bertolaso, che ringrazio per il grande lavoro che sta compiendo, procede speditamente con un ritmo che fa registrare una media giornaliera di 40.000 vaccinazioni, ma siamo pronti ad incrementare i numeri appena arriveranno nuove forniture". 

(per saperne di più...)

L'11 aprile 2021 si celebra la Giornata nazionale della donazione di organi, tessuti e cellule.
Per l'occasione vogliamo condividere una meravigliosa utopia, un sogno per domani, invitandoti a risolvere questo semplice esercizio algebrico.

1 + x = 7

Questa equazione diventa reale, se dichiari il tuo sì alla donazione di organi e tessuti.

Il tuo consenso potrà salvare 7 vite in attesa di trapianto. Puoi scegliere anche subito attraverso la sottoscrizione del tesserino della donazione e invitare altri 7 amici a fare lo stesso.
 
 
Per tutte le info sulla donazione clicca qui
 

In occasione della Giornata nazionale della Salute della Donna, che si celebra il 22 aprile, Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, organizza la sesta edizione dell’(H)Open Week dal 19 al 25 aprile
Negli ospedali del network Bollini Rosa, che attualmente conta 335 strutture, Onda dedica una settimana alla salute della donna con l’obiettivo di promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali patologie femminili.

Attraverso i circa 180 ospedali premiati con i Bollini Rosa, che hanno aderito all’iniziativa, saranno offerti gratuitamente diversi servizi fra cui visite ed esami strumentali, consulenze telefoniche, eventi e colloqui a distanza, info point, distribuzione di materiale informativo e molte altre attività nell’ambito di diverse aree specialistiche: cardiologia, dermatologia, diabetologia, dietologia e nutrizione, endocrinologia e malattie del metabolismo, geriatria, ginecologia e ostetricia, medicina della riproduzione, neonatologia e patologia neonatale, neurologia, oncologia ginecologica, oncologia medica, pediatria, psichiatria, reumatologia, senologia, urologia e violenza sulla donna.

A partire dal 6 aprile 2021 saranno consultabili sul sito www.bollinirosa.it  tutti i servizi offerti da ASST Pavia, con indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione. Sarà possibile selezionare la Regione e la Provincia di interesse per visualizzare l’elenco degli ospedali che hanno aderito e consultare il tipo di servizio offerto.

Regione Lombardia, con deliberazione n.XI/4467 del 29/03/2021, ha prorogato al 30 giugno 2021 la vigenza delle autocertificazioni necessarie per beneficiare delle esenzioni E30 ed E40 che non rientrano nei rinnovi automatici effettuati dal MEF, invitando i potenziali beneficiari a presentare, entro il medesimo termine, le autocertificazioni volte all’ottenimento delle esenzioni per l’esercizio 2021.

Regione Lombardia ha inoltre disposto con deliberazione n.XI/4507 del 30/03/2021 di posticipare al 30 giugno 2021 la validità delle esenzioni per patologia e di tutte le autocertificazioni relative al diritto all'esenzione per reddito dal ticket sanitario, non già disciplinate dalla DGR 4467 del 29.3.2021, in scadenza al 31.3.2021, ferma restando la sussistenza del diritto all'esenzione

 

 

Da mercoledì 24 marzo, oltre ai minorenni, potranno ottenere nuovamente le credenziali regionali OTP anche i soggetti sottoposti a tutela, in deroga alle disposizioni sulle credenziali di accesso ai sistemi della PA valide dal primo marzo.

La modalità di rilascio è la stessa prevista per i minorenni e, contestualmente all’attivazione del servizio, saranno modificate le sezioni informative sul sito del Fascicolo Sanitario Elettronico.

Video tutorial visibile su Youtube per cambiare il medico tramite il Fascicolo Sanitario ElettronicoASST Pavia ha pubblicato sul proprio canale YouTube un video tutorial nel quale vengono descritti tutti i passaggi per cambiare, in autonomia, il Medico di Medicina Generale (MMG) o il Pediatra di Libera Scelta (PLS) tramite il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE). Attraverso la procedura online non è possibile scegliere i medici massimalisti (eventuali deroghe potranno essere accolte agli sportelli di scelta e revoca). E' invece possibile scegliere online un nuovo medico se il precedente ha cessato l'attività (es. per pensionamento). Cosa occorre per cambiare il medico o il pediatra online:  

  • disporre della Tessera Sanitaria - CNS dell’interessato (o del figlio minorenne);
  • l'interessato (o il genitore/il legale rappresentante del minore), dovrà disporre di una modalità di autenticazione al sito del Fascicolo sanitario elettronico;
  • nel caso di cambio del pediatra o del medico per un minorenne, il genitore/legale rappresentante dovrà autocertificare online, ai sensi di legge, di essere il legale rappresentante del minorenne.

ATTENZIONE: quando viene scelto il medico o il pediatra per la prima volta, bisogna recarsi presso gli sportelli di Scelta e Revoca delle ASST del territorio; sarà possibile eseguire l’operazione online dal cambio successivo. Il cambio da pediatra a medico di medicina generale è possibile al compimento del quattordicesimo anno di età del minore.

Fascicolo Sanitario Elettronico
Amministrazione trasparente  Posta pec  La libera professione
Qualità e sicurezza del paziente  Opedale Ospitale  Percorso nascita
Moduli online   le regole  Lotta al tabagismo nuove disposizioni