News dall'Azienda Socio-Sanitaria Territoriale

L'11 aprile 2021 si celebra la Giornata nazionale della donazione di organi, tessuti e cellule. La Giornata è stata indetta dal Ministero della Salute, su indicazione del Centro Nazionale Trapianti (CNT) e delle Associazioni di volontariato e di pazienti più rappresentative a livello nazionale, con AIDO (Associazione per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule) come capofila.

È l’informazione la chiave per ridurre i dinieghi, che spesso sono causati da scarsa conoscenza del tema, pregiudizi e vere e proprie fake news. Per questo motivo la nuova campagna nazionale punta a raggiungere i cittadini con un messaggio semplice: la donazione è una scelta naturale, che non costa nulla dato che avviene dopo la morte, e che può salvare la vita fino a sette persone bisognose di un trapianto e restituire a molte altre una migliore qualità di vita con la donazione dei tessuti.

Il Centro Regionale Trapianti, per l’occasione, ha trasmesso una nota ufficiale alla Direzione Generale di ASST Pavia, ringraziando - a nome delle famiglie dei donatori deceduti e degli assistiti che hanno potuto beneficiare di un trapianto di organi e tessuti - tutto il personale aziendale coinvolto nel Procurement:

“Con viva riconoscenza al Personale dell’ASST DI PAVIA, che grazie all’impegno profuso nel 2020 nell’attività di procurement ha consentito una nuova speranza di vita a 2 riceventi di organi ed ha contributo con 101 prelievi di tessuti alla cura di oltre 3.000 pazienti”

► Pergamena di ringraziamento del Centro Regionale Trapianti

(per saperne di più...)

"Da oggi è possibile prenotare il vaccino anche per i cittadini che rientrano nella categoria 70-75 anni. Inoltre, grazie alla consegna avvenuta ieri di 250.000 mila dosi di vaccino Pfizer, confermo che entro domenica 11 aprile potrà essere garantita la prima somministrazione per tutti gli over 80 che hanno aderito alla campagna vaccinale. L'ultimo aggiornamento di questa mattina certifica che la Lombardia ha somministrato 1.877.416 dosi, quindi entro la fine della settimana supereremo sicuramente i 2 milioni di inoculazioni. La campagna vaccinale, coordinata da Guido Bertolaso, che ringrazio per il grande lavoro che sta compiendo, procede speditamente con un ritmo che fa registrare una media giornaliera di 40.000 vaccinazioni, ma siamo pronti ad incrementare i numeri appena arriveranno nuove forniture". 

(per saperne di più...)

L'11 aprile 2021 si celebra la Giornata nazionale della donazione di organi, tessuti e cellule.
Per l'occasione vogliamo condividere una meravigliosa utopia, un sogno per domani, invitandoti a risolvere questo semplice esercizio algebrico.

1 + x = 7

Questa equazione diventa reale, se dichiari il tuo sì alla donazione di organi e tessuti.

Il tuo consenso potrà salvare 7 vite in attesa di trapianto. Puoi scegliere anche subito attraverso la sottoscrizione del tesserino della donazione e invitare altri 7 amici a fare lo stesso.
 
 
Per tutte le info sulla donazione clicca qui
 

In occasione della Giornata nazionale della Salute della Donna, che si celebra il 22 aprile, Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, organizza la sesta edizione dell’(H)Open Week dal 19 al 25 aprile
Negli ospedali del network Bollini Rosa, che attualmente conta 335 strutture, Onda dedica una settimana alla salute della donna con l’obiettivo di promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali patologie femminili.

Attraverso i circa 180 ospedali premiati con i Bollini Rosa, che hanno aderito all’iniziativa, saranno offerti gratuitamente diversi servizi fra cui visite ed esami strumentali, consulenze telefoniche, eventi e colloqui a distanza, info point, distribuzione di materiale informativo e molte altre attività nell’ambito di diverse aree specialistiche: cardiologia, dermatologia, diabetologia, dietologia e nutrizione, endocrinologia e malattie del metabolismo, geriatria, ginecologia e ostetricia, medicina della riproduzione, neonatologia e patologia neonatale, neurologia, oncologia ginecologica, oncologia medica, pediatria, psichiatria, reumatologia, senologia, urologia e violenza sulla donna.

A partire dal 6 aprile 2021 saranno consultabili sul sito www.bollinirosa.it  tutti i servizi offerti da ASST Pavia, con indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione. Sarà possibile selezionare la Regione e la Provincia di interesse per visualizzare l’elenco degli ospedali che hanno aderito e consultare il tipo di servizio offerto.

Regione Lombardia, con deliberazione n.XI/4467 del 29/03/2021, ha prorogato al 30 giugno 2021 la vigenza delle autocertificazioni necessarie per beneficiare delle esenzioni E30 ed E40 che non rientrano nei rinnovi automatici effettuati dal MEF, invitando i potenziali beneficiari a presentare, entro il medesimo termine, le autocertificazioni volte all’ottenimento delle esenzioni per l’esercizio 2021.

Regione Lombardia ha inoltre disposto con deliberazione n.XI/4507 del 30/03/2021 di posticipare al 30 giugno 2021 la validità delle esenzioni per patologia e di tutte le autocertificazioni relative al diritto all'esenzione per reddito dal ticket sanitario, non già disciplinate dalla DGR 4467 del 29.3.2021, in scadenza al 31.3.2021, ferma restando la sussistenza del diritto all'esenzione

 

 

Da mercoledì 24 marzo, oltre ai minorenni, potranno ottenere nuovamente le credenziali regionali OTP anche i soggetti sottoposti a tutela, in deroga alle disposizioni sulle credenziali di accesso ai sistemi della PA valide dal primo marzo.

La modalità di rilascio è la stessa prevista per i minorenni e, contestualmente all’attivazione del servizio, saranno modificate le sezioni informative sul sito del Fascicolo Sanitario Elettronico.

Video tutorial visibile su Youtube per cambiare il medico tramite il Fascicolo Sanitario ElettronicoASST Pavia ha pubblicato sul proprio canale YouTube un video tutorial nel quale vengono descritti tutti i passaggi per cambiare, in autonomia, il Medico di Medicina Generale (MMG) o il Pediatra di Libera Scelta (PLS) tramite il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE). Attraverso la procedura online non è possibile scegliere i medici massimalisti (eventuali deroghe potranno essere accolte agli sportelli di scelta e revoca). E' invece possibile scegliere online un nuovo medico se il precedente ha cessato l'attività (es. per pensionamento). Cosa occorre per cambiare il medico o il pediatra online:  

  • disporre della Tessera Sanitaria - CNS dell’interessato (o del figlio minorenne);
  • l'interessato (o il genitore/il legale rappresentante del minore), dovrà disporre di una modalità di autenticazione al sito del Fascicolo sanitario elettronico;
  • nel caso di cambio del pediatra o del medico per un minorenne, il genitore/legale rappresentante dovrà autocertificare online, ai sensi di legge, di essere il legale rappresentante del minorenne.

ATTENZIONE: quando viene scelto il medico o il pediatra per la prima volta, bisogna recarsi presso gli sportelli di Scelta e Revoca delle ASST del territorio; sarà possibile eseguire l’operazione online dal cambio successivo. Il cambio da pediatra a medico di medicina generale è possibile al compimento del quattordicesimo anno di età del minore.

Come riportato dai canali di comunicazione di Regione Lombardia, si segnala la presenza di una FALSA comunicazione in merito alla campagna vaccinale anti-COVID, come da allegato.

Le adesioni per i cittadini con meno di 80 anni non sono ancora partite e, per altro, non saranno gestite tramite la piattaforma vaccinicovid.servizirl.it, ma attraverso la piattaforma di Poste Italiane al momento non ancora attiva.

In questo momento solo i cittadini over 80 possono aderire alla campagna vaccinale anti covid-19 attraverso il supporto delle farmacie.

Si ringrazia per la collaborazione.

 

Il servizio è disponibile presso i CUP di Vigevano, Casorate Primo, Voghera e Stradella.

Il DL Semplificazioni (D. Lgs. n.76 del 16 luglio 2020) prevede che dal 28 febbraio 2021, alle Pubbliche Amministrazioni sia fatto divieto di rinnovare credenziali diverse da SPID, CIE o CNS, per l'identificazione e l'accesso dei cittadini ai propri servizi in rete. A partire da questa data, Regione Lombardia non accetterà più richieste per il rilascio di Credenziali OTP (One Time Password), tranne che per gli assistiti minorenni, data l’impossibilità di rilascio di credenziali SPID ai cittadini minori di 18 anni. Le credenziali OTP potranno essere utilizzate fino al 30 settembre 2021.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web del Fascicolo Sanitario Elettronico.

Avviso di consultazione per l'aggiornamento del Piano triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza per il triennio 2021/2023 dell’ASST di Pavia.

L’ASST di Pavia, nell'ambito delle iniziative e delle attività condotte in materia di trasparenza e degli interventi per la prevenzione ed il contrasto della corruzione, su proposta del Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, deve predisporre ed adottare entro il 31/03/2021 il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (PTPCT) valido per il triennio 2021-2023.
Il Piano Nazionale Anticorruzione, approvato dall’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC), prevede che le amministrazioni pubbliche, al fine di disegnare un'efficace strategia anticorruzione, realizzino forme di consultazione con il coinvolgimento dei cittadini e delle organizzazioni portatrici di interessi collettivi in occasione dell'elaborazione/aggiornamento del proprio Piano.
Il presente avviso è rivolto ai cittadini, a tutte le associazioni o altre forme di organizzazione portatrici di interessi collettivi, alle organizzazioni di categoria, alle organizzazioni sindacali, nonché ai dipendenti operanti nell’ambito dell’ASST di Pavia, al fine di consentire loro di formulare osservazioni finalizzate ad una migliore individuazione delle misure per prevenire la corruzione, anche alla luce dell’attuale emergenza sanitaria in atto, di cui il Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza terrà conto in sede di stesura del Piano.
Nell'intento di favorire il più ampio coinvolgimento, i suddetti stakeholders (portatori d'interesse) sono invitati a presentare i propri contributi attraverso il modulo allegato che, a pena di esclusione, dovrà essere compilato in tutte le sue parti e trasmesso, entro e non oltre il giorno 12 febbraio 2021, all’indirizzo Email  anticorruzione [at] asst-pavia.it.
Per meglio consentire l'apporto di contributi mirati, si ricorda che è  disponibile sul sito dell’Azienda, all’interno della sezione dell’Amministrazione Trasparente, bozza del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza  2021/2023, consultabile al link dedicato.

Il Responsabile della  Prevenzione della Corruzione e della  Trasparenza 
Milena ARAMINI

► MODULO

 

 

Regione Lombardia con la DGR 4201 del 18 gennaio 2021 ha posticipato al 31 marzo 2021 il termine per il rinnovo delle esenzioni da reddito, la cui scadenza era prevista il 12 gennaio 2021. 

La DGR ha inoltre prorogato al 31 marzo anche tutte le esenzioni per patologia con scadenza antecedente a tale data.

 

 

Con la partecipazione della Dott.ssa Alma Gazzaniga e della Dott.ssa Anna Maria Maruccia

 

Si comunica la riapertura dell'Ambulatorio visite di Chirurgia Vascolare presso l'Ospedale Civile di Voghera e il Poliambulatorio di Pavia.

Nel mondo 1 bambino su 10 nasce prematuro
Il 17 novembre, si celebra la Giornata Mondiale dei Prematuri, evento riconosciuto dal Parlamento Europeo e istituito per richiamare l’attenzione sui temi riguardanti la prematurità. Si definisce prematuro un parto il cui travaglio ha luogo tra la 22ª e la 37ª settimana completa di gestazione (Un neonato nato tra la 37ª e la 42ª settimana). L’incompleto sviluppo di organi ed apparati può comportare seri problemi di adattamento alla vita extra-uterina. I neonati pretermine hanno, infatti, un rischio di mortalità nel primo anno di vita ben più elevato di quelli a termine. (Leggi tutto)

ASST Pavia procede nel reclutamento di personale sanitario garantedo espletatamento di concorsi pubblici in condizioni di sicurezza,  negli ampi spazi della Cavallerizza del Castello di Vigevano.

La scorsa settimana si è concluso il concorso per Logopediste, con una graduatoria di 42 Candidati. Le prime sette verranno assunte in stabilizzazione di tempi determinati. La restante graduatoria sarà utile per ogni futura necessità.
Oggi ha preso avvio, sempre nella Cavallerizza del Castello di Vigevano, il concorso pubblico per Tecnici Sanitari di Laboratorio Biomedico - TSLB -. 80 i Candidati presenti. Domani si terrà la seconda prova d'esame e quindi gli orali.
Attorno al 20 novembre si terrà, con le medesime modalità, il concorso pubblico per Tecnici Sanitari di Radiologia Medica - TSRM -. Da segnalere, inoltre, i colloqui a distanza, già fissati in data 12 e 13 novembre 2020, con un numero di Infermieri superiore a 50, i quali hanno partecipato all'ultimo avviso pubblico di ASST. 

Dando applicazione alle disposizioni impartite con DPCM del 3/11/2020 e con Ordinanza del ministro della Salute del 4/11/2020 in tema di gestione dell’emergenza pandemica da SARS-COV-2, i servizi della sede di Pavia nel periodo 6 – 20 novembre 2020 avranno la seguente articolazione  ->LINK

Si comunica l’attivazione di consulenze infettivologiche, pneumologiche e pediatriche da parte di medici specialisti operanti nel territorio pavese, al fine di dare supporto a Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta, nella cura degli assistiti/ospiti tramite la possibilità di porre, agli specialistici sotto elencati, i vari quesiti per una gestione delle cure efficiente ed efficace dei pazienti affetti da Covid-19.

(per saperne di più...)

Giorni di apertura centro prelievi:

► martedì e venerdì dalle ore 8.00 alle ore 9.30

Per accedere al punto prelievi è  obbligatoria la prenotazione. Gli utenti devono chiamare dal lunedì a venerdì dalle 10 alle 12.30 il seguente numero:  0385-582279 (Laboratorio Analisi di Stradella)
Gli utenti possono accedere alla struttura solo se dotati di mascherina e con temperatura corporea inferiore a 37,5°.
 All’atto della prenotazione gli utenti devono specificare la sede in cui effettuano il prelievo (specificare S. Maria della Versa).
Il personale del laboratorio di Stradella comunica telefonicamente l'importo del ticket al paziente e indica le modalità di pagamento.

I referti potranno essere ritirati, a seconda di quanto indicato dal paziente al momento del prelievo, presso la reception di Stradella dalle ore 9 alle ore 19  dei giorni feriali oppure  presso il punto prelievi di Santa Maria della Versa il martedì e il venerdì dalle 9,30 alle 10,30.

Il ticket o la fattura per gli utenti non esenti o con esenzione E15 potrà essere pagato presso le casse automatiche (punti grigi) dell'Ospedale di Broni-Stradella oppure mediante bonifico bancario (coordinate bancarie: AZIENDA SOCIO- SANITARIA TERRITORIALE (ASST) DI PAVIA - IBAN: IT87D0311111300000000046463 - causale:Punto Prelievi Santa Maria della Versa – data del prelievo - Nome e Cognome del paziente).

Campagna di comunicazione di RL Covid dilemmaSi chiama ‘The Covid dilemma’ la nuova campagna di Regione Lombardia, un’azione innovativa e diretta. Obiettivo principale, la corretta diffusione di informazioni utili ai cittadini. Con il claim: ‘La scelta è tua, ma le conseguenze riguardano tutti noi. Aiutaci a contenere la diffusione del Coronavirus, prima che sia troppo tardi’. Un chiaro riferimento alla libertà individuale legata a doppio filo con la responsabilità morale e materiale nei confronti della collettività e del primario bene comune. Ovvero la salute di tutti i cittadini. (Per saperne di più)

  La DGR n. 3615 del 28/09/2020 prevede la proroga al 12 gennaio 2021, ovvero a 90 giorni oltre l’attuale data di fine dell’emergenza  COVID, la scadenza di tutte le autocertificazioni relative al diritto all’esenzione per reddito dal ticket sanitario in scadenza al 30 settembre 2020, al fine consentire ai cittadini di  procedere al rinnovo delle esenzioni in un arco temporale che possa garantire il distanziamento  nell’accesso agli sportelli e un’affluenza più limitata agli stessi, ferma restando la sussistenza del diritto all’esenzione.
Si precisa inoltre che rimane comunque onere e responsabilità del cittadino comunicare tempestivamente all’ASST di competenza territoriale, anche in un momento antecedente alla scadenza di cui sopra, l’eventuale perdita dei requisiti del diritto di esenzione autocertificato, chiedendo la revoca dell’attestato di esenzione.

Si ricorda infine che, al fine di agevolare i cittadini ed evitare code agli sportelli, gli aventi diritto possono provvedere al rinnovo delle esenzioni E02, E12, E13 ed E30 e E40 (che non rientrano nei rinnovi automatici effettuati dal MEF), tramite autocertificzione, anche prima della scadenza. 
Al riguardo si precisa che:
➢ le esenzioni in scadenza al 31 marzo e non ancora scadute, possono essere rinnovate anticipatamente a partire dal 1 gennaio dell’anno di scadenza;
➢ le esenzioni E30 ed E40, che non sono state certificate da MEF e che sono state rinnovate automaticamente da Regione Lombardia con scadenza al 31/03/2021, 
potranno essere rinnovate a partire dal 1/1/2021.

CORSI E PERCORSI CON IL CONSULTORIO FAMILIARE Mortara 06.10.2020 h. 16:00Martedì 6 ottobre 2020 dalle h.16:00 | Proseguono gli incontri organizzati dall'UOS Prevenzione Socio Sanitaria Territoriale Sussidiarietà e Sostegno alla Famiglia, a cura dei Consultori Familiari.

L'incontro di martedì, intitolato "Il corpo racconta", propone un viaggio nell'universo femminile, alla scoporta de corpo e dei suoi messaggi, allo scopo di acquisire visioni positive della femminilità, il valore della trasmissione della vita, la bellezza di crescere donne forti. Interverranno la Ginecologa, dott.ssa Valeria Martinelli Ginecologa e l'Ostetrica, Patrizia Umana.

Il congresso “LA MERAVIGLIA DI GENERE- percorso nella salute della donna nelle età della vita” sarà incentrato sulle principali problematiche cliniche, psicologiche e sociali che la donna incontra nell’arco della sua vita.
L'evento si terrà presso l'Aula del '400 dell'Università di Pavia, sabato 3 ottobre 2020, a partire dalle ore 8.30.
La medicina di genere oggi è oggetto di numerose ricerche e rappresenta pertanto un campo di studio fertile in tutti i professionisti sanitari coinvolti, in questo caso, nella presa in carico della salute della donna.L’Organizzazione Mondiale della Sanità definisce il “genere” come il risultato di criteri costruiti su  parametri sociali circa il comportamento, le azioni e i ruoli attribuiti ad un sesso e come elemento portante per la promozione della salute. Pertanto, in base a tali indicazioni, si definisce “medicina di genere” lo studio dell’influenza delle differenze biologiche (definite dal sesso) e socio-economiche e culturali (definite dal genere) sullo stato di salute e di malattia di ogni persona.

(per saperne di più...)

A decorrere da lunedì 28 settembre 2020, l’attività chirurgica dell’Unità Operativa Complessa di Oculistica, diretta dal 2015 dal dott. Fabrizio Malvezzi, viene trasferita, in via sperimentale, presso l’Ospedale Asilo Vittoria di Mortara.

ll trasferimento dell’attività chirurgica oculistica, è legato alla necessità di ottimizzare e prevedere, presso l’Ospedale Civile di Vigevano, aree Covid dedicate, nel caso dovesse presentarsi la necessità di un futuro utilizzo.
(per saperne di più)
 

InailSi informa che tutti i servizi della sede di Pavia sono regolarmente attivi e dal 28 settembre 2020 i servizi in presenza accessibili al pubbico avranno la seguente articolazione:
- sportello Sanitario: tutti i giorni dal lunedì al venerdì
- sportello Lavoratori: il lunedì e il mercoledì
- sportello Aziende: il giovedì
con orario esclsivamente mattutino dalle 09:00 alle 12:00. Per consentire la fruizione in sicurezza dei servizi l'ingresso in sede è consentito agli agli interssati esclusivamente per appuntamento da prendersi ai consueti recapiti esposti sul sito al link  INAIL Uffici Territoriali Lombardia.

Da Mercoledì 16 settembre 2020 si procede all'unificazione delle due UU.OO. di Riabilitazione di Mede presso la U.O. Riabilitazione Specialistica con n. 12 posti letto totali suddivisi come segue:
 

  • 10 letti di Riabilitazione Specialistica
  •  2 letti di Riabilitazione Generale Geriatrica.

Si comunica che, a far data da Venerdì 11 settembre 2020, ASST di Pavia procede all'unificazione delle due U.O. di Riabilitazione di Casorate Primo presso la U.O. Riabilitazione Pneumologia,  con n. 18 posti letto totali suddivisi come segue:
 

  • 9 letti di Riabilitazione Specialistica
  • 9 letti di Riabilitazione Generale Geriatrica.

Si comunica la ripresa dell'attività di ricovero presso il Presidio Ospedaliero di Broni-Stradella.

Questa la cronologia delle azioni che avranno luogo nella prossima settimana: 
 
Area di ricovero internistica
dal 14 settembre, ripristino al 100% dell’offerta di ricovero della U.O. di Medicina Interna con ampliamento della disponibilità dei p.l. da 32 a 42 unità.

 Area di ricovero Riabilitativa
dal 14 settembre, ripristino al 100% dell’offerta di ricovero della U.O. di Riabilitazione con ampliamento della disponibilità dei p.l. da 20 a 25 unità.

 Area di ricovero di Chirurgia multispecialistica

  •  dal 9 settembre , è stato riattivato il Servizio di Prericovero centralizzato. L’attività di prericovero ha luogo tutti i giorni feriali dalle ore 8.00 alle ore 14.00 circa. Contestualmente, presso il Prericovero centralizzato, vengono effettuati i tamponi rinofaringei e gli esami ematochimici relativamente ai pazienti in lista operatoria nelle 48-72 ore successive.
  • dal 15 settembre, riattivazione della attività chirurgica di elezione con n.4 sedute settimanali, dal martedì al venerdì, e conferma della seduta di chirurgia minore dell’Ortopedia del lunedì. Le sedute sono state assegnate alle UU.OO. di Chirurgia Generale, Ortopedia e Ginecologia in aderenza alle priorità cliniche ed alle liste di attesa in essere. Viene inoltre garantita la chirurgia in emergenza-urgenza di Chirurgia Generale, Ortopedia e Traumatologia e Ginecologia.
  • Dal 15 settembre, attivazione di 20 posti letto di Chirurgia multispecialistica a disposizione delle UU.OO. di Chirurgia Generale, Ortopedia e Ginecologia. I pazienti in elezione provenienti dal Prericovero, con esito del tampone rinofaringeo negativo, saranno ricoverati presso l’emiala del reparto di Ortopedia, mentre i pazienti provenienti dal Pronto Soccorso, in attesa dell’esito del tampone rinofaringeo, saranno ricoverati presso l’emiala del reparto di Chirurgia. In quest’ultimo caso i pazienti saranno ricoverati in stanza singola sino al riscontro dell’esito del tampone rinofaringeo negativo.

Allo stato attuale, e sino a nuova comunicazione, nulla varia rispetto al Punto Nascita la cui struttura di ricovero di riferimento permane l’Hub di Voghera.
Per i ricoveri da Pronto Soccorso, si rammenta che, compatibilmente alla disponibilità quotidiana, è possibile usufruire della diagnostica rapida per il tampone rinofaringeo contattando direttamente il Laboratorio d’Analisi di Voghera.