Provvedimento di interdizione anticipata dal lavoro delle lavoratrici nel caso di gravi complicanze della gravidanza o di preesistenti forme morbose che si presume possano essere aggravate dallo stato di gravidanza.

IN EVIDENZA

Si comunica che è attiva la casella di posta elettronica dedicata alle richieste di rilascio dei provvedimenti di interdizione anticipata dal lavoro per gravidanza a rischio: info_astensione [at] asst-pavia.it
Ai fini del rilascio del provvedimento, la richiedente è tenuta a trasmettere via e-mail la seguente documentazione:
- modulo di "Autocertificazione" (scaricabile dal sito)
- copia del certificato dello specialista ginecologo completo di tutti i dati indicati nel modello di "Autocertificazione" 
- copia del documento di identità
- richiesta del Provvedimento su apposito modulo che verrà trasmesso dagli operatori ASST via email

Il provvedimento, una volta autorizzato, sarà trasmesso alla richiedente a mezzo e-mail, per consentire alla stessa l'inoltro al proprio datore di lavoro.

 

Dal 2 aprile 2012 il rilascio del Provvedimento di interdizione anticipata dal lavoro delle lavoratrici in caso di gravi complicanze della gravidanza o di preesistenti forme morbose che si presume possano essere aggravate dallo stato di gravidanza, già in carico alle Direzioni Territoriali del Lavoro, è stato trasferito, ai sensi del Decreto 9 febbraio 2012 (decreto semplificazione), alle A.S.L. e dal 01/01/2016, secondo quanto stabilito dalla Legge Regionale di Riforma del Sistema Socio Sanitario Lombardo 23/15, alle Aziende Socio Sanitarie Territoriali. 
Il Provvedimento viene emesso dall'ASST di Pavia entro 7 giorni dalla ricezione della richiesta e trasmesso alla richiedente e d'ufficio all'INPS; la richiedente è tenuta a trasmettere copia del provvedimento al proprio datore di lavoro.

Destinatarie del provvedimento di interdizione anticipata per gravidanza a rischio: possono presentare la domanda le donne lavoratrici residenti o con domicilio sanitario nella Provincia di Pavia (dipendenti assicurate all'INPS;  lavoratrici agricole; lavoratrici addette ai servizi domestici e familiari;  lavoratrici a domicilio; lavoratrici LSU o APU; libero professioniste iscritte a gestione separata INPS - collaboratrice a progetto, collaboratrice coordinata e continuativa, collaboratrice occasionale, associata in partecipazione, medico in formazione specialistica; lavoratrici autonome iscritte a gestione separata INPS; lavoratrici dipendenti da amministrazioni pubbliche; richiedenti aventi rapporto di lavoro interrotto da meno di 60 gg oppure richiedenti che recepiscono indennità di disoccupazione). 

La richiedente, prima dell'inizio del congedo di maternità obbligatorio, dovrà inviare telematicamente all'INPS la domanda di congedo, ad eccezione delle lavoratrici dipendenti di un'amministrazione pubblica le quali sono tenute agli adempimenti previsti dalla legge in caso di maternità verso l'amministrazione dalla quale dipendono.

L'accesso diretto ai fini del rilascio del provvedimento è consentito previo appuntamento presso le sedi  ASST sotto riportate. In tal caso la modulistica sarà fornita al momento dell'accesso. Per il ritiro del provvedimento in formato cartaceo è prevista la possibilità di delega. In questo caso la richiedente deve compilare il modulo “Delega” ed allegare copia del proprio documento di identità in corso di validità. Il delegato dovrà presentarsi munito di un documento personale di identità in corso di validità.

Indirizzo Telefono Orari di ricevimento Informazioni
Pavese
Pavia - V.le Indipendenza, 3

0382 431321, 0382 432483

su appuntamento informazioni e prenotazioni telefoniche: da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.00
Oltrepo
Voghera - V.le Repubblica, 88 0383 695205;  su appuntamento informazioni e prenotazioni telefoniche da lunedì a venerdì dalle 9:00 - 12:00
Lomellina
Vigevano - c/o Ospedale Civile Corso Milano 19 0381 333501; 0381 333019 su appuntamento informazioni e prenotazioni telefoniche da lunedì a venerdì dalle 9.00 - 12.00

Referenti aggiornamento dati:

Direzione Polo Territoriale Pavese - Dott.ssa Giovanna Crea

Direzione Polo Territoriale Lomellina  - Dott.ssa Anna Borri

Direzione Polo Territoriale Oltrepo - Dott.ssa Laura Da Prada

Ultimo aggiornamento: 24/04/2020

Allegato: 
AllegatoDescrizione
Scarica il fileModulo Autocertificazione - agg. 24.04.2020
Scarica il fileDelega per il ritiro del Provvedimento
Scarica il fileRisposte alle domande più frequenti