Rooming-in

Torna al Percorso nascita

Nei settori di ostetricia viene effettuato il rooming-in esteso alle 12 o alle 24 ore.

                               

Questo significa per la mamma avere il neonato nella culla accanto al suo letto giorno e notte favorendo la relazione madre-neonato fin dai primi momenti di vita e l’allattamento al  seno. Quando il rooming-in non è possibile la mamma può accedere liberamente al nido.