Il "Risk Management" in Sanità.

Attualmente il tema del "Risk Management" in Sanità si pone come un argomento che interessa vari settori della sanità ed ha un forte impatto sociale; perciò si colloca nel tema più generale della Qualità.

Si può definire la gestione del rischio in sanità, come lo specifico processo di identificazione dei rischi sanitari, la valutazione dei loro impatti potenziali, l'approntamento di tutte le misure per il loro controllo, la loro prevenzione e la gestione delle loro conseguenze, con l'obiettivo della tutela della salute di tutti, assistiti e dipendenti.
Le politiche di Risk Management risultano, perciò, uno strumento di garanzia di qualità dei servizi erogati.
Per quel che concerne l'Azienda Socio-Sanitaria territoriale di Pavia, la problematica del Risk Management è stata inquadrata attraverso successivi provvedimenti:

  • la deliberazione n° 350 del 30 giugno 2005, che dà attuazione alle circolari regionali n° 46 del 27 dicembre 2004 e successiva del 16 giugno 2006;
  • la deliberazione n° 541 del 25 ottobre 2005 con la quale la Direzione Generale fornisce le misure organizzative per la gestione del Rischio Sanitario, in particolare attraverso la costituzione del “Gruppo di coordinamento per l'attività di gestione del rischio” e del “Comitato per la valutazione dei Sinistri” (C.V.S.);
  • la deliberazione n. 147 del 23/03/2016 individua la dott.ssa Luciana Bevilacqua, specialista in Igiene e Medicina preventiva ed in Neurologia, come nuovo Risk Manager aziendale.

In merito al Piano Aziendale di gestione del rischio clinico dell'anno in corso, si rendono disponibili, oltre al piano stesso, la scheda di Incident Reporting relativa al progetto "Implementazione di sistema di segnalazione volontaria degli eventi/quasi eventi" e la scheda relativa al progetto "Implementazione di sistema di segnalazione volontaria dei near misses in ambito farmacologico".

Molte delle attività svolte e dei documenti prodotti traggono origine direttamente dal Ministero della Salute con le Raccomandazioni per la sicurezza dei pazienti, documenti che vengono periodicamente diramati tramite il portale del Ministero della Salute.